TIPI DI COTTURA

Griglia: consiste nel porre il cibo ad una distanza ravvicinata alla brace, i tempi di cottura sono veloci.
Churrasco: consiste nel porre il cibo ad una distanza elevata dalla brace, i tempi di cottura sono più lunghi.
Spiedo: consiste nel porre il cibo davanti alla fiamma munito di girarrosto, i tempi di cottura sono più lunghi.

IL CHURRASCO

Il Churrasco è un tipico metodo di cottura sud americano che ha origini principalmente in Brasile (Pampas). Furono proprio i mandriani a cavallo, che popolavano quei territori, ad adottare questo particolare tipo di cottura. L’attività dell’allevamento li costringeva a passare lunghi periodi all’aperto con il bestiame e quindi, durante il giorno, erano soliti legare grossi pezzi di carne sul dorso del proprio cavallo così da salarli con il suo sudore. La sera la carne veniva cotta infilandola su un lungo bastone piantato al centro della brace e man mano che la carne si cuoceva, lentamente dal basso verso l’alto, venivano tagliate le fette per essere mangiate.

Il churrasco dei giorni nostri ha subito delle modifiche rispetto alla tradizione, utilizzando anche altri tipi dicarne oltre a quella bovina e nuovi sistemi di salatura. La caratteristica principale di questo metodo però rimane il tipico sapore della carne: un misto tra la classica grigliata e un leggero sapore affumicato, dovuto alla particolare distanza del cibo dalla brace, così da renderla più tenera, sgrassata e saporita.

CONSIGLI UTILI

TIPO DI COMBUSTIBILE
Legna: faggio, quercia, ulivo e alberi da frutto in generale
Carbone o carbonella.
Carbone di legna: originariamente in ceppi o in grossi pezzi, viene trattato ad alte temperature, per poi essere commercializzato. Il fuoco risulta pulito e la temperatura molto elevata.
Carbonella naturale: ottenuta da carbone di legna in polvere legato con amidi naturali.
Carbonella mista: prodotta con carbone di legna, scarti del legno e/o polveri di carbone, legati con paraffina o derivati del petrolio.
PREPARATIVI PER LA COTTURA
Prima di ogni utilizzo, consigliamo di passare sulla griglia o sulle spade un panno inumidito con olio d’oliva.
PREPARAZIONE DELLA CARNE
Si consiglia di non posare immediatamente la carne fredda (da frigorifero) direttamente sulla brace, così da evitare la perdita di liquidi preziosi.
A cottura ultimata lasciare riposare la carne per qualche minuto così da renderla più tenera e gustosa.

PULIZIA

Al termine dell’utilizzo, con griglia o spade ancora calde, consigliamo di usare una spazzola in acciaio inox per rimuovere possibili residui di carne.
Legno: CORTEC usa legna proveniente da foreste gestite correttamente, selezionando fornitori certificati e utilizzando principalmente come legno, l’Iroko che sarà poi trattato con vernici all’acqua. Essendo un materiale naturale, nel tempo e a seconda delle posizioni ambientali, potrà subire delle variazioni di tonalità, consigliamo pertanto una periodica manutenzione.
Acciaio Inox: CORTEC utilizza acciaio inox con finitura satinata AISI304 o 316, quest’ultimo più resistente e duraturo. Anche l’acciaio inox per mantenersi integro nel tempo ha bisogno di manutenzione, consigliamo dei semplici lavaggi con acqua detergente.
Acciaio Cor-Ten: raggiunge la sua maturazione naturale (ossidazione) dopo 14-18 mesi. La nostra azienda, tramite dei processi naturali è in grado di accelerare l’ossidazione ottenendo un buon risultato anche dopo 4-6 settimane. Questo tipo di acciaio se non trattato periodicamente, con il passare del tempo e in funzione delle posizioni ambientali, potrà subire delle variazioni di tonalità. Il Cor-Ten, anche dopo la sua maturazione, rilascerà sempre una piccola quantità di ossido che però non altera la buona resistenza. In alternativa per attenuare queste leggere perdite, consigliamo dei protettivi superficiali che conferiranno al nostro articolo una tonalità più scura e rifinita.
Verniciatura: i prodotti in acciaio vengono ricoperti di polvere verniciante a base di resine sintetiche con finitura opaca, anche se il rivestimento è resistente, con il passare del tempo tenderà ad opacizzare.
Smaltatura: i prodotti in acciaio vengono immersi in grandi contenitori di smalto: al termine di questo processo la superficie dell’articolo resisterà maggiormente alle alte temperature.

CONTATTACI

Chiamaci
+39 0423 950443
Indirizzo
Viale Tiziano, 34/A
31010 Asolo (TV)